La Puglia

By now most of you know that my favorite region of Italy is Sicily; but close in second place comes the stunning region of Puglia. With miles of blue coastline, infinite olive groves and peculiar stone “huts,” the trulli, Puglia’s promise of relax and adventure never disappoints.

Let’s look at some places and activities that should be on every visitor’s itinerary. I would recommend flying into Bari and explore the region from north to south.

Ostuni

Also known as la Città Bianca, “The White City,” Ostuni is a stunning hilltop town where time gently rolls away as you relax strolling through its enchanted narrow alleys, admiring glimpses of the blue Adriatic Sea, and eating away at one of the many trattorie on every hidden corner. Whether you are an explorer, a history buff, or simply a food lover, Ostuni has everything to offer and it deserves at least a full day on everyone’s Pugliese itinerary.

Ceglie Messapica

If you happen to be in Puglia around June 12th or 13th, you can’t miss the festa del Patrono Sant’Antonio of Ceglie Messapica, the celebration of the patron saint of the village.
The town’s small alleyways fill up with street vendors, artisan stands, and games while different singers, bands and dancers perform all night long on a stage in the main piazza. If you’re looking for some fun surrounded by loud and proud locals, definitely include a stop in Ceglie Messapica on your map!

Alberobello

If you have ever been to Puglia or know a bit about the region, I am sure you are familiar with its unique trulli, limestone buildings with a conical roof dating all the way back to the 14th century. Because of its uniqueness, Alberobello became a UNESCO World Heritage Site in 1996 and although it is very touristy, everyone should plan a short visit here to admire the peculiar yet beautiful scape that the trulli give to the town. On your way to Alberobello from Ostuni, you should consider stopping by Locorotondo and Cisternino, two other small towns in the Valle D’Itria full of trulli, but less touristy and a bit more authentic.

Grotte di Castellana

If you are into caves and exploring the undergrounds, the Grotte di Castellana are a must stop for you! They offer a variety of tours, from a short 50-minute walking tour to a full on spaleonight, where, after the grotte close to the general public, you will be given all of the equipment for a sensational Indiana Jones experience.

Polignano a Mare

“Volare, oh oh. Cantare, oh oh oh. Nel blu dipinto di blu. Felice di stare lassù.” The picturesque medieval town of Polignano a Mare is what inspired singer Domenico Modugno to write this song. Snap a photo with his statue, put on your swimsuit and spend a few hours in this picture-perfect cove! Just keep in mind that during the summer months, it is packed with people but who knows what kind of interesting new friends you may make!

Torre Pozzelle 

Just a few miles outside of Ostuni, is an oasis of peace and relax, where you can spend a day sunbathing in some of the most uncontaminated beaches of the coast. After a few days of exploring towns and villages, this is a great place to reenergize and to contemplate the beauty of nature.

Lecce

Personally, I believe that the best way to explore the Salento coastline and immerse yourself in its crystal-clear waters is by taking a boat. But first, or after if you prefer, you should spend at least a day in the beautiful baroque city of Lecce. Take a stroll in its elegant historic center and if you happen to be there between June 18th and 20th, don’t miss FoodExp in Torre del Parco, Life Food Experience Puglia, where you can taste traditional Pugliese food prepared by the best chefs in the region while sipping on the best locally produced wines.

Roca, Torre dell’Orso, Baia dei Turchi, Otranto, Santa Maria di Leuca

If you decide to take a boat tour on the eastern coast, there are endless paradisiac inlets and coves perfect for a swim to freshen up and enjoy the crystalline water. Your captain will certainly stop by Torre dell’Orso, where you can admire the stunning faraglioni and, if you’re looking for an adrenaline rush, jump in the water from one of its the many inviting cliffs. For the tamer ones, you can take a dip in the natural pool of Grotta della Poesia in Roca before continuing heading south towards the tip of Italy’s heal in Santa Maria di Leuca. The beauty of having a private boat is that you can stop whenever you like as long as you like and as many times as you like! So, I defeinitely recommend it!

Porto Cesareo, Gallipoli & Baia Verde

While I personally prefer the east coast, if you are looking for some great nightlife and parties on the beach, you will definitely want to spend an evening at one of the many coastal nightclubs from Gallipoli to its Baia Verde. The eastern coastline is rockier but if you prefer long stretches of beaches, the west coast may be your first choice.

I hope that this article has picked your interest in traveling to this splendid region and who knows, maybe we will soon do a retreat there!

__________

Italian Version

Oramai la maggior parte di voi saprà che la mia regione d’Italia preferita è la Sicilia; ma seconda per poco c’è la meravigliosa Puglia. Con chilometri di litorale dal colore blu, infiniti uliveti e le sue peculiari costruzioni in pietra, i trulli, la promessa della Puglia di relax ed avventura non delude mai.

Diamo uno sguardo ad alcuni posti ed attività che dovrebbero essere sull’itinerario di ogni visitatore. Vi consiglio di prendere l’aereo per Bari ed esplorare la regione da nord a sud.

Ostuni  

Conosciuta anche come la Città Bianca, Ostuni è una meravigliosa cittadina arroccata dove il tempo scorre tranquillo mentre ci si rilassa passeggiando attraverso le sue strette stradine incantate, ammirando scorci del blu mare Adriatico, e mangiando in una delle tante trattorie ad ogni angolo. Che voi siate degli esploratori, degli appassionati di storia o semplicemente degli amanti del cibo, Ostuni ha tutto da offrire e merita almeno una giornata intera su ogni itinerario pugliese.

Ceglie Messapica
Se vi capita di essere in Puglia verso il 12-13 di giugno, non potete perdervi la festa di Sant’Antonio di Ceglie Messapica, la festa del patrono del villaggio. Le stradine di questa cittadina si riempiono di bancarelle, piccole botteghe e giochi mentre cantanti, bands e ballerini si esibiscono tutta la notte su di un palco nel centro della piazza principale. Se cercate un po’ di divertimento circondati da schiamazzi e locali, decisamente aggiungete Ceglie Messapica alla vostra mappa.


Alberobello
Se siete mai stati in Puglia o ne sapete qualcosa della regione, sono certa che conoscerete i suoi caratteristici trulli, edifici calcarei con un tetto conico risalenti al 14esimo secolo. Per la sua particolarità, Alberobello è diventata sito patrimonio mondiale dell’Unesco nel 1996 e benché sia molto turistica, tutti dovrebbero pianificare una breve visita per ammirare il peculiare panorama che i trulli conferiscono alla città.
 Sulla strada per Alberobello da Ostuni, dovreste considerare di fermarvi a Locorotondo e Cisternino, altri due piccoli paesi nella Valle d’Itria pieni di trulli, ma meno turistici e più autentici.

Grotte di Castellana 
Se vi piacciono le grotte ed esplorare sottoterra, le Grotte di Castellana sono una tappa obbligatoria! Offrono una varietà di tour, da una breve passeggiata di 50 minuti ad una completa speleonight, in cui, dopo che le grotte chiudono al pubblico, vi verrà fornito tutto l’equipaggiamento per un’ esperienza sensazionale all’Indiana Jones.

Polignano a Mare 

“Volare, oh oh. Cantare, oh oh oh. Nel blu dipinto di blu. Felice di stare lassù.” La pittoresca medievale città di Polignano a Mare è quella che ha inspirato il cantante Domenico Modugno a scrivere questa canzone. Scattate una foto con la sua statua, mettete il costume e passate un paio d’ore in questa perfetta baia! Tenete a mente che durante i mesi estivi è piena di gente, ma chissà che tipo di nuovi amici potreste farvi!
 
Torre Pozzelle
A poche miglia fuori Ostuni, c’è un’oasi di pace e relax dove si può trascorrere la giornata prendendo il sole in alcune delle spiagge più incontaminate della costa. Dopo un po’ di giorni passati ad esplorare città e villaggi, questo è un ottimo posto per rigenerarsi e contemplare la bellezza della natura.

Lecce
Personalmente, credo che il modo migliore di esplorare la costa del Salento ed immergersi nelle sue acque cristalline, sia prendere una barca. Ma prima, o dopo se preferite, dovreste passare almeno un giorno nella bella città barocca di Lecce. Fate una passeggiata nel suo elegante centro storico e se vi capita di essere lì tra il 18 e il 20 giugno, non perdetevi la FoodExpo a Torre del Parco, Life Food Experience Puglia, dove potrete assaggiare il tradizionale cibo pugliese preparato dai migliori chef della regione mentre gusterete i migliori vini locali.

Roca, Torre dell’Orso, Baia dei Turchi, Otranto, Santa Maria di Leuca 
Se decideste di fare un giro in barca sulla costa est, ci sono infinite paradisiache insenatura e baie, perfette per una nuotata rinfrescante e per godersi le acque cristalline. Il capitano certamente si fermerà a Torre dell’Orso, dove potrete ammirare i meravigliosi faraglioni e, se cercate una scarica di adrenalina, fare un salto in acqua da uno dei tanti promontori. 
Per i più tranquilli, potreste fare un tuffo nella piscina naturale di Grotta della Poesia prima di continuare verso sud verso la punta del tacco d’Italia a Santa Maria di Leuca. La bellezza di avere una barca privata è il potersi fermare ovunque si voglia per quanto si vuole e tutte le volte che si vuole. Lo consiglio assolutamente.


Porto Cesareo, Gallipoli & Baia Verde

Benché personalmente preferisca la costa est, se cercate la vita notturna e feste sulla spiaggia, sicuramente dovreste passare una serata in uno dei tanti nightclub sulla costa da Gallipoli a Baia Verde. La costa est è più rocciosa ma se preferite lunghe distese di sabbia, la costa ovest potrebbe essere la vostra prima scelta.

Spero che questo articolo abbia suscitato il vostro interesse verso questa splendida regione e chissà, magari organizzeremo presto un retreat lì!