La Cacio & Pepe – The easiest & most delicious Roman recipe!

La Cacio & Pepe – The easiest & most delicious Roman recipe!

The cacio e pepe pasta is one of the best Roman dishes!

Despite some people make it with spaghetti noodles, others with rigatoni and others with a different shaped pasta, one thing is certain… we all say that ours is the “mejo!” – Best in Roman dialect.

What are the origins of this simple yet delicious dish?

Just like many other traditional Italian dishes, cacio e pepe was born in the pastures. During the long transfers of the herds, the Roman shepherds would bring with them caloric foods, such as pasta, and those with a long shelf-life, like pecorino cheese. They would also bring black pepper because it stimulates warmth receptors and would therefore keep them from the cold. This is how this amazing dish which is the pride of every Roman was born!

The secret to a good cacio e pepe is the ratio of water from the pasta to pecorino cheese to form the perfect cream.

Ingredients:

  • 400gr of spaghetti – 14oz.
  • 200gr of pecorino romano – 7oz.
  • black pepper

Cook the pasta with very little salt.

If necessary, grate the pecorino.

In a pan, take some water from the pasta and slowly melt the cheese in it, off of the burner, constantly stirring to prevent the formation of lumps. Keep mixing and adding water if necessary until you have a cream consistency.

Now, put the cooked pasta in a pan with the creme, add the pepper to taste and mix to combine.

___

Italian Version

La cacio & pepe – La ricetta romana più facile e gustosa!

La pasta cacio e pepe è senza dubbio il piatto romano per eccellenza!

Nonostante c’è chi la fa con gli spaghetti, chi con i rigatoni e altri con i tonnarelli, una cosa è sicura…tutti dicono che la loro è la “mejo”!

Quali sono le origini di questo piatto così semplice e gustoso?

Come molti altri piatti tipici italiani, la cacio e pepe nasce tra i pascoli. Durante i lunghi spostamenti del gregge, i pastori dell’agro romano riempivano la bisaccia di alimenti calorici, come la pasta, ed altri a lunga conservazione, come il pecorino. Si portavano anche un sacchetto di pepe nero perchè, stimolando i recettori del calore, aiutava i pastori a proteggersi dal freddo. Fu così che nacque questo prelibato piatto che è l’orgoglio di tutti i romani!

Mi raccomando il segreto della cacio e pepe sta nell’utilizzare la giusta quantità di acqua della pasta e pecorino per formare la cremetta perfetta.

Ingredienti:

  • 400gr di spaghetti
  • 200gr di pecorino romano
  • pepe nero

Far cuocere la pasta con pochissimo sale.

Se necessario, grattugiare il pecorino.

In una padella, prendere dell’acqua di cottura della pasta e far sciogliere a poco a poco il formaggio, fuori dal fuoco, girando con un cucchiaino di legno. Star attenti a non creare grumi. Girare ed aggiungere acqua se necessario fino a formare una crema.

A questo punto, versare la pasta cotta in una padella con la cremetta, poi aggiungere il pepe e mescolare bene.